Rimani un attimo: Trama e Recensioni

RIMANI UN ATTIMO La trama e recensioni:

Daisy Louise Raynolds seppur giovanissima, ha già trascorso tutta la sua vita lottando contro il suo passato.

Una famiglia distrutta, uno stupro, problemi giudiziari, nessuna vita sociale ne storia d’amore che gli abbia mai consentito di ricostruirsi una vita.

Non c’è lavoro per lei a Jason City, ma solo brutte voci che la perseguitano. Ad aiutarla arriva un programma di aiuti governativo che casualmente decide di assegnarle un lavoro in un ranch nel Nord Montana.

Li incontrerà uno dei cowboy più sexy e sfacciati della zona.

Keith è bello forte e muscoloso, e la sua reputazione dice tutto di lui. Si occupa dell’allevamento di bovini con il fratello Mike nel Ranch di famiglia. Uno dei suoi limiti più grossi? Le relazioni con le donne.

Certo, lavorando costantemente nel ranch non è mai stato facile per lui crearsi una relazione stabile. E questo lo ha reso un amante rude e selvaggio.

Nessuna donna ha mai resistito al suo fascino, ne mai nessuna però è rimasta.

Lavorare con Daisy è come avvicinare la benzina al fuoco. Vivendo sotto lo stesso tetto si scontreranno con i propri limiti e paure e faranno i conti con il loro passato.

Cominceranno a desiderare entrambi un qualcosa che l’altro forse non potrà mai dare?

Per chi ha curiosità su come ha preso vita questo romanzo, lascio qui un link su come tutto ebbe inizio.

E qui sotto la possibilità di leggere i primi due capitoli gratis tramite Kindle.

Ricordo che il romanzo fa parte di una trilogia Wild Wood Ranch, ma è autoconclusivo, presto ci sarà anche il seguito che è già in corso di laborazione.

Raccolgo qua trama e recensioni di Rimani un attimo affinchè le persone che hanno letto il libro possano lasciare traccia della loro esperienza e delle loro emozioni provate grazie a questa storia.

Follow:

6 Comments

  1. Evelyn
    29/05/2020 / 19:30

    Libro uscito da poco su Amazon e che ho avuto il piacere di leggere, grazie all’autrice.
    Mai letto un libro dallo stile country/western moderno e devo dire che mi ha colpito molto lo stile e la scrittura dell’autrice poiché sono molto scorrevoli, intuibili e anche facili da immaginare nonostante io non abbia mai visto come sia fatto un vero ranch e il duro lavoro che c’è dietro per poter mantenere un posto come quello. Mi sono così appassionata al libro e venuta a conoscenza di molte cose sulla vita dei cowboys di cui ero prima ignara.
    La trama è assai originale e anche delicata.
    Tanti sono i colpi di scena che compaiono in questa trama, uno dopo l’altro e, per quel poco di tempo libero che trovavo, ho letteralmente divorato il libro, percependo i sentimenti di ciascun personaggio all’interno della storia.
    Tra incubi del passato che bussano alla porta del presente, il romanzo è il primo libro della serie Wild Wood Ranch e, a mia detta, non vedo l’ora di leggere il secondo romanzo per capire come andrà a svilupparsi il seguito della storia tra Daisy e Keith e non solo!

  2. alebooks_worldsandwords
    29/05/2020 / 21:53

    Devo ringraziare l’autrice per avermi proposto il suo libro! Non è il genere che prediligo leggere ma devo dire che sono rimasta sorpresa dalla storia. Tralasciando gli innumerevoli errori ortografici, in particolar modo gli accenti errati o inesistenti su alcune parole, la storia è davvero scorrevole. La trama è particolare e in continuo movimento, non fai in tempo a metabolizzare certe situazioni che subito si presentano nuovi “problemi” da risolvere.
    Daisy è un personaggio articolato: forte e fragile allo stesso tempo. Cerca di nascondere il suo passato dentro di sé spesso mostrando il contrario di quel che in realtà prova.
    Keith è un ragazzo testardo che prende sempre quello che vuole. Il rifiuto iniziale di Daisy lo destabilizza e gliela fa desiderare ancora di più. Quando comprende le motivazioni di Daisy tutto cambia ma le continue difficoltà che si presentano portano ad un costante tiremolla tra i due.
    È una storia travolgente e appassionante. Ho apprezzato l’ambientazione e alcune descrizioni, sono riuscita ad immaginare perfettamente i luoghi descritti. Sembrava quasi di essere al Ranch! Ringrazio ancora l’autrice dell’opportunità.

  3. Jo March2.0
    29/05/2020 / 22:31

    <> e per Daisy era stato proprio così, la sua vita ebbe un brusco stop all’età di 12 anni quando le preoccupazioni leggere proprie della sua età vennero spazzate via da una delle persone più importanti per un figlio. Da quella sera Daisy iniziò ad esistere, a chiudersi ed ad allontanare il prossimo, tutti tranne Megan che diventerà non solo la sua migliore amica, ma la sua stessa famiglia il suo punto di riferimento. La svolta sarà il nuovo lavoro in un ranch nel Montana del Nord, la ragazza è ingaggiata come governante in una fattoria gestita da una coppia di fratelli, Mike e Keith. Fin da subito con il più giovane dei due scatterà un interesse che poi sfocerà prevedibilmente in una storia d’amore, ma non aspettatevi il solito clichè stucchevole, la storia d’amore è co-protagonista dell’evoluzione di Daisy e dello stesso Keith: entrambi hanno dovuto imparare a fare i conti con i loro sentimenti e, principalmente Daisy, con i suoi mostri interiori. Una lotta ed una presa di consapevolezza della protagonista che accompagnerà il lettore pagina dopo pagina fino a giungere all’epilogo della narrazione. La scrittura è molto scorrevole senza risultare banale, l’autrice con le sue parole stuzzica l’immaginazione di chi legge tanto da poter visualizzare nella mente lo stupendo ranch e vedere la fatica che ci vuole per gestire una tale attività. E’ un libro che consiglio, ovviamente, agli amanti del genere ma anche ai lettori tipo me che dinanzi alle storie d’amore arricciano il naso. La scrittura é coinvolgente ed i temi trattati sono si limitano ad una semplice storia d’amore. In attesa dei prossimi volumi della trilogia vi auguro una buona lettura.

  4. MONICA MARCIANO
    03/06/2020 / 18:13

    Ho scovato questo libro quasi per caso e non so se la cover od il titolo, molto evocativo, hanno colpito da subito la mia attenzione (ovviamente una sinossi molto accattivante ha fatto il resto) e per cui più che incuriosirà l’ho scaricato immediatamente.
    Onestamente non me ne sono pentita per niente è un libro molto intenso che non risulta mai banale, pur toccando temi estremante spinosi conserva una delicatezza ed un’attenzione verso la sensibilità del lettore che non sono sempre scontati.
    La trama non è banale nonostante l’argomento trattato ultimante sia presente in diversi libri qui non lo troviamo sviluppato in maniera piatta o esagerata, abbiamo il tempo di conoscere tutti i protagonisti (anche quelli secondari) e di apprezzarli con i loro pregi ed i loro difetti
    Non possiamo non fare il tifo per Daisy sperando con lei che l’occasione giunta all’improvviso rappresenti il suo riscatto verso un futuro migliore, ammirare la sua forza e la sua determinazione e soffrire con lei quando racconta del suo terribile passato.
    Keith è un’altra storia in principio (almeno per me ) non è facile apprezzare appieno questo cowboy bello e sicuro di se a tratti strafottente e ostinato, sopratutto all”inizio quando flirta e ,forse giaca un pò , con Daysy come un playboy impertinente e superficiale.
    I veri sentimenti di entrambi verranno poi pian piano alla luce fra paure e dubbi si faranno strada fra insicurezze e diffidenza, non sarà facile per Keith buttare giù i muri eretti da Daysy a difesa del suo tanto provato cuore ma alla fine con un pò di irruenza e tanta tanta pazienza ci riuscirà.
    Ho apprezzato tantissimo la caratterizzazione dei personaggi, anche di quelli secondari che sono fondamentali per l’intreccio della trama, le descrizione dei paesaggi e del ranch le ho trovate assolutamente realistiche .
    Un libro scritto bene , certo perfettibile in alcuni passaggi ma considerando che è un opera prima ci può stare, una lettura che non annoia e che sa emozionare.
    E’ un romanzo d’ amore è vero ma sopratutto di speranza e rinascita , il passato può condizionare il nostro presente ma non deve compromettere il nostro futuro anche un cuore accerchiato dal ghiaccio sa sciogliersi se trova la persona giusta che senza arrendersi o spaventarsi combatte per lui.

  5. laurabooks24
    10/06/2020 / 15:24

    Ringrazio Stefania per avermi dato la possibilità di scoprire la sua serie, è veramente meravigliosa e commovente.
    Ai tre personaggi principali ti affezioni molto facilmente.
    Daisy è una ragazza docile ma allo stesso tempo molto fragile, i suoi problemi passati continuano a disturbarla, tra stupri e violenza non è mai stata una ragazza aperta.
    Mike è il fratello maggiore proprietario del Ranch, è un ragazzo con il passato amoroso tormentato ma ama il suo lavoro e il fratello.
    Keith è il solito bel cowboy che ha tutte le ragazze ai suoi piedi, ma come tutte arrivano, tutte non rimangono.

    Daisy incomincerà a lavorare al Ranch, all’inizio andrà tutto bene ma poi capiterà una cosa che gli farà aprire di nuovo ferite del suo passato.
    Darell un cowboy che lavora al Ranch ci proverà con Daisy e da quel giorno ricominceranno i suoi incubi.
    Ma grazie all’aiuto dei fratelli e soprattutto di Keith andrà un po meglio ma i problemi sono sempre dietro l’angolo.

    Complimenti alla scrittrice per questo suo primo volume, storia magnifica e ha saputo trattare argomenti delicati molto bene.

  6. 08/07/2020 / 19:02

    Titolo: Rimani un attimo
    Autrice: Stefania Salerno
    Editore: Self-Publishing
    Genere: Romance
    Pubblicazione: 12 maggio 2020
    Serie: Wild Wood Ranch (1)
    Pagine: 459
    Prezzo: 7,99€ (eBook) – 15,60€ (cartaceo)

    TRAMA
    Daisy Louise Raynolds, seppur giovanissima, ha già trascorso tutta la sua vita lottando contro il suo passato. Una famiglia distrutta, uno stupro in giovane età, problemi giudiziari, nessuna vita sociale né storia d’amore che gli abbia mai consentito di ricostruirsi una vita. Non c’è lavoro per lei a Jason City, ma solo brutte voci che la perseguitano. Poi arriva un programma di aiuti che casualmente decide di assegnarle un lavoro in un ranch nel Nord Montana. Lì incontrerà uno dei cowboy più sexy e sfacciati della zona. Keith è bello, forte e muscoloso e la sua reputazione dice tutto di lui. Si occupa dell’allevamento di bovini con il fratello Mike nel ranch di famiglia. Uno dei suoi limiti più grossi? Le relazioni con le donne. Lavorando costantemente nel ranch non è mai stato facile per lui crearsi una relazione stabile. Questo lo ha reso un amante rude e selvaggio. Nessuna donna ha mai resistito al suo fascino, né mai nessuna però è rimasta. Lavorare con Daisy è come avvicinare la benzina al fuoco. Vivendo sotto lo stesso tetto si scontreranno con i propri limiti e paure e faranno i conti con il loro passato. Cominceranno a desiderare entrambi un qualcosa che l’altro forse non potrà mai dare?

    RECENSIONE
    Quando mi è stata proposta la lettura di questo romance fin da subito sono stata attratta dall’ambientazione e dalla trama. Non c’è una sola cosa che non abbia amato di questo libro: la scrittura, la trama, i personaggi. È stata una lettura dolce e toccante.
    Fra i protagonisti principali abbiamo DAISY, una giovane ragazza che vive in una roulotte senza un lavoro stabile o una famiglia a sostenerla. Il padre è in prigione insieme ai suoi amici ed è stata proprio Daisy a farlo arrestare. Non ha soldi e i lavori che fa non le permettono di mettere da parte qualcosa per riuscire a costruirsi un futuro. MEGAN, un’amica, è l’unica ad aiutarla convincendola a spedire una richiesta per un lavoro. Inaspettatamente, dopo molto tempo, ottiene il lavoro e si trova catapultata nel Nord Montana nel ranch di MIKE e KEITH. Sarà la loro governante e li aiuterà a gestire il ranch. Daisy con impegno ed efficienza diventerà presto indispensabile per i due fratelli. La ragazza però ha un passato difficile alle spalle e non riesce a lasciarsi andare. Ci saranno poi molte difficoltà da superare per lei, sia emotivamente che fisicamente.
    KEITH, ragazzo dal fisico invidiabile, è un lavoratore molto tenace ma anche dalla testa calda. Un uomo che, ovunque vada in città, viene costantemente mangiato con gli occhi da molte donne. A lui sta bene e ama frequentarle purché sia solo per una notte, senza avere nessuna relazione seria e stabile.
    L’arrivo di Daisy al ranch sarà l’inizio di una trasformazione. Keith all’inizio è attratto fisicamente da Daisy, poi pian piano i suoi sentimenti cambiano, come mai era successo prima e nasce in lui il desiderio di voler stare accanto a Daisy, non solo per passione carnale ma anche come compagno di vita. L’uno si scontra spesso con l’altra e molte volte si sono trovati a battibeccare per ogni minima azione/reazione tra gesti e parole che hanno ferito i sentimenti dell’altro, ma sono entrambi consapevoli di non essere l’uno indifferente all’altro.
    È stata una lettura scorrevole e coinvolgente che ho apprezzato per molti motivi: le descrizioni mai pesanti, la caratterizzazione dei personaggi, le tematiche affrontate, le emozioni e le riflessioni che provoca.
    Mi ha colpito molto lo stile e la scrittura dell’autrice. Ci sono dei trascurabili errori nella stampa del libro che l’autrice sta correggendo ma che non sono per nulla un problema nella lettura.
    Interessante è anche l’ambientazione della storia. Leggendo il libro, infatti, si viene a conoscenza di molte cose sulla vita dei cowboy, di come sia fatto un vero ranch e il duro lavoro per poterlo gestire.
    Non c’è stata una singola scena che mi abbia annoiata. Con “Rimani un attimo” si rimane incollati alle pagine, si ha empatia, si provano emozioni una dietro l’altra. Tanti sono i colpi di scena che compaiono in questa trama.
    All’inizio non apprezzavo molto i ragazzi, Keith troppo esuberante e sfacciato e Mike troppo severo. Poi continuando la lettura ho scoperto molte sfaccettature del loro carattere e un’ evoluzione in positivo. Mi sono lasciata travolgere dalla storia e ho letteralmente divorato il libro.
    Fin dall’inizio, invece, ho amato il personaggio di Daisy. Mi piace in tutte le sue sfaccettature, il suo modo di agire e pensare, il fatto che, nonostante tutte le sue esperienze negative, si è sempre messa in gioco, senza arrendersi mai. È una macchina da guerra, non si ferma un attimo, in costante movimento, facendo tremila cose. Interessante anche la scelta iniziale di concentrarsi sul lavoro anziché buttarsi subito nelle braccia di Keith.
    Stefania Salerno è riuscita a racchiudere in un libro un tema importantissimo che tocca l’umanità, parlandone in maniera delicata, mai banale, portando il lettore a forti momenti di riflessione. In questo libro, infatti, non si parla solo della storia d’amore tra Daisy e Keith, ma si tocca un tema importante ed attuale come la violenza sulle donne. È stata in grado di raccontare una storia di grande dolore e farla vivere al lettore come se fosse sua, di farlo riflettere sulla vita, sulle scelte e sulle persone che abbiamo accanto o che potremmo avere se solo andassimo oltre i pregiudizi.
    Non cambierei una virgola di questo romanzo. Per me è il libro perfetto, che racchiude in sé tutto ciò che cerco da una storia: dai tratti spensierati ed ironici mixati a momenti di vera attrazione e passione, per poi giungere ad un finale strappalacrime. Un protagonista maschile dolce, sexy e che ci sa fare. Una protagonista femminile, che per tutto quello che ha passato, non si arrende.
    È un libro che mi porterò sempre nel cuore. Non vedo l’ora di leggere il secondo romanzo per scoprire cosa succederà!
    Vi consiglio assolutamente la sua lettura!

    Ringrazio ancora l’autrice per avermi dato l’opportunità di leggere e recensire il suo libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Alert: Content is protected !!

Looking for Something?