RECENSIONE: Beyond oltre il destino di Alice DC

RECENSIONE: Beyond oltre il destino di Alice DC

Titolo: Beyond. Sottotitolo: Oltre il destino White Horse Ranch series

Genere: Romance contemporaneo (volume autoconclusivo)

TRAMA

Ricordare è difficile.

Sayen Gilbert si scontra con questa verità ogni giorno, aggrappandosi con tenacia a qualsiasi frammento la sua mente le conceda di conservare. L’incidente le ha inflitto ferite invisibili che lei tenta di guarire al galoppo del suo cavallo, attraversando le terre del ranch di famiglia nel nord del Montana. Soltanto tra quelle vette si sente libera, la foresta è la sua confidente e il vento il suo motore. In quei luoghi nessuno la giudica, né tenta di cambiarla, ma la pioggia le ricorda di un paio d’occhi che da due anni lei conserva nel cuore, e ai quali di notte dedica lettere d’amore piene di malinconia.

Ricordare è doloroso.

Adron Myers vive provando a dimenticare quell’unico errore che gli ha distrutto la vita. Prigioniero di un’identità segreta, e di rimpianti che lo perseguitano quanto il fantasma di un uomo che tiene ormai sopito nelle profondità di se stesso, fugge da due anni senza mai trovare respiro, condannato a un’esistenza priva di radici. Le vette del Montana lo nascondono, donando sollievo alla sua anima tormentata, e ora la famiglia Gilbert è disposta a offrirgli un impiego nel ranch di loro proprietà. Ma lui non vuole fermarsi troppo, nonostante due occhi brillanti come onici al sole lo abbiano già trascinato nei loro abissi, promettendo di tenerlo stretto a ogni sguardo.

Ma dimenticare è impossibile.

Quando il ranch della famiglia di Sayen rischierà di chiudere e l’errore nel passato di Adron tornerà a mettere in pericolo il suo presente, l’una avrà bisogno dell’aiuto dell’altro e avvicinandosi, entrambi scopriranno di essere come respiri di vento capaci di scatenare tempeste d’anima. I loro cuori in collisione scuoteranno le montagne, ribaltando le certezze dentro le quali credevano di essere al sicuro e creando un legame travolgente, che tenterà di correre oltre i ricordi, oltre il tempo, oltre il pericolo.

Oltre il destino.

Ho avuto il piacere di leggere in anteprima anche questo bellissimo romanzo.

La cosa che mi ha colpito di più è stata l’ambientazione, poi la trama. Ma leggendo la storia sono stata risucchiata dai personaggi complessi, con una storia alle spalle da far venire i brividi.

Sia Sayen che Adron vivono una vita che gli va stretta. Lei protetta da chi gli sta intorno come se fosse una bambola di porcellana pronta a rompersi da un momento all’altro. Lui con una vita ormai nell’ombra, tradito dai suoi stessi amici e colleghi di lavoro e con il cuore rotto dal dolore per quanto accaduto.

Entrambi sognano un altra vita e al tempo stesso si tengono a debita distanza per non rivelare quanto di pesante c’è nel loro cuore.

Un romanzo coinvolgente, con ampie descrizioni che sapranno portarvi in Montana e nel White ranch senza che ve ne accorgiate.

La narrazione è in POV alternato. E a parte qualche screzio caratteriale e qualche momento di suspence il tutto scorre in modo abbastanza fluido.

Il libro lo trovate su Amazon in versione KU e cartaceo

RECENSIONE: Beyond oltre il destino di Alice D

Se volete leggere di più sugli altri libri che ho recensito leggete qui

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Alert: Content is protected !!

Looking for Something?