Abigail Roux: Autrice da scoprire

Abigail Roux: Autrice da scoprire

Armi e bagagli vol.1

Ho conosciuto questa autrice per caso, comparsa nel mio Kindle tra i vari libri consigliati. Non avevo letto nulla dell’autrice ma devo essere sincera il primo volume che mi ha colpito è stato CONSEGUENZE INASPETTATE

Non sapevo fosse uno spin-off di una serie ben più corposa chiamata Cut&Run o in italiano tradotta e distribuita dalla Triskelle Edizioni Armi e Bagagli, per cui l’ho letta con spensieratezza e curiosità e sono stata travolta dalle storie di questi Marines tutti più o meno intrecciati tra loro. Qualcosa effettivamente mi mancava, vedevo personaggi legati tra loro, e venivano fatti chiari riferimenti a storie già raccontate di cui ignoravo l’esistenza. Bene, ho divorato la serie spin-off dei Sidewinder e mi sono follemente innamorata di Kelly e Nick seguendo la loro storia di amore velatamente dichiarato, si tratta di romanzi m/m con scene di sesso esplicito, e dei loro amici Ty e Zane e altri.

Ho seguito le loro storie anche negli altri due romanzi SULLE TRACCE DELLA ROSA CROCE dove Nick sarà impegnato in altre investigazioni e Kelly sarà sempre al suo fianco e entrambi finiranno per diventare vittime.

Quello che invece mi ha decisamente conquistato seppur con meno scene di azione e di sesso esplicito è stato PARTE DI NOI il terzo e ultimo volume della serie sui Sidewinder

Che vedrà tutta la squadra nuovamente coinvolta in un mitico viaggio (come se fossero ancora tutti insieme) organizzato tramite lettere in sequenza da un loro ex commilitone assassinato Elisa Sanchez.

Ecco al di la del divertimento nel leggere questo romanzo in cui va avanti la storia tra Nick e Kelly e tutti gli altri sono li a fare il tifo per loro, si scoprono definitivamente tutti gli altri personaggi che per chi come me non li aveva ancora conosciuti nella serie principale incantano ognuno per le sue caratteristiche e fanno venir voglia come è successo a me, di iniziare a leggere la serie principale.

Attualmente oltre alla stesura del mio terzo romanzo, di cui potete seguire i vari passaggi qui, mi sto dedicando infatti alla lettura del primo romanzo della serie chiamato appunto ARMI E BAGAGLI che la casa editrice sta ristampando in una nuova bellissima edizione.

Non mi posso esprimere in una recensione completa, ma lo consiglio ad occhi chiusi così come gli altri citati sopra. Tutta la serie ha grandi capacità, la Roux ha una scrittura leggera senza troppi giri di parole, anzi forse per alcuni risulterà anche troppo diretta.

I termini sono forti quando si parla di sentimenti. Le scene sessuali sono delicate ma esplicite, mai volgari se non laddove quel pizzico di volgarità è necessaria alla scena.

Vi lascio la trama che descrive da sola l’intensità degli argomenti trattati.

TRAMA: Armi e Bagagli

Una serie di omicidi affligge la città di New York. L’FBI e la polizia brancolano nel buio: si sospetta che il killer sia uno solo, ma gli indizi sono talmente scarsi e indecifrabili da non fornire alcuna pista.

Quando a rimetterci le penne sono due agenti del Bureau, però, il caso diventa di importanza vitale per l’FBI.
L’agente speciale Ty Grady è reduce da un incarico sotto copertura finito molto male.

È arrogante e litigioso, ma è anche il migliore in quello che fa. Quando però lo mettono in coppia con l’agente speciale Zane Garrett, è odio a prima vista.

Garrett è l’agente modello: serio, sobrio e devoto − il che rende la loro collaborazione la classica accoppiata ‘sbirro buono-sbirro cattivo’, gli opposti complementari. Entrambi gli agenti capiscono, da subito, che la vera difficoltà del caso non sarà l’assenza di indizi, quanto il dover lavorare insieme.

Appena arrivati sul posto, però, l’assassino colpisce ancora − e questa volta il mirino è puntato su di loro. Costretti a fuggire e a nascondersi, e al tempo stesso decisi a scovare l’uomo che li ha presi di mira, Grady e Garrett devono trovare il modo di lavorare insieme − e alla svelta, se non vogliono diventare altre due tacche sul coltello dell’assassino.

Abigail Roux: Autrice da scoprire

La cosa che mi ha fatto ridere di questo romanzo fin dall’inizio è che i due uomini sembrano fin da subito detestarsi a morte e non voler lavorare insieme. Ognuno gonfio dei propri successi e con il proprio modo di lavorare, opposto a quello dell’altro.

Ma a seguito di diversi incidenti che coinvolgeranno prima uno e poi l’altro l’odio iniziale si trasforma ben presto in attrazione fisica tra i due entrambi con una situazione sentimentale non proprio chiara. Ben presto all’attrazione si aggiunge qualcosa di indefinito che nessuno dei due è pronto a gestire e tra loro si pianterà il seria killer pronto a farli fuori entrambi.

LA MIA OPINIONE

Consiglio Armi e bagagli? Assolutamente sì. Così come gli altri romanzi della serie che sicuramente saranno all’altezza e vista la meravigliosa penna dell’autrice non ci saranno particolari imprevisti.

È un Romantic Suspense adatto sia agli amanti del genere poliziesco che a quelli dei romanzi LGBTQ. Sono belli coinvolgenti e complessi nella loro semplicità.  

Sono sicura che Ty e Zane così come Kelly e Nick negli altri volumi, vi conquisteranno, proprio come hanno fatto e stanno facendo con me.

Tutti i romanzi dell’autrice potete trovarli su amazon QUI

Abigail Roux: autrice da scoprire

Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Alert: Content is protected !!

Looking for Something?